Linux Professional Institute si aggrega al ITCC “TechCertRegistry”

LPI è lieta di annunciare l’adesione all’Information Technology Certification Council‘s (ITCC) nota anche come “TechCertRegistry”.
Questo servizio di riferimento per l’industria dell’Information Technology (IT) e assolutamente innovativo per essere basato sul Web permette ai candidati IT, manager dei programmi di certificazione e datori di lavoro di aggregare, validare e verificare le credenziali di tipo IT per i membri partecipanti.

ITCC “TechCertRegistry” è un programma volontario per fornitori di certificazioni e professionsiti dell’IT. “TechCertRegistry” permette ai professionisti IT di gestire tutte le loro certificazioni usando un singolo account ed un singolo ID (username) che funziona per tutte le certificazioni a cui si partecipa e per tutti i fornitori di test.
In questa maniera, i professionisti dell’IT possono facilmente aggregare le certificazioni da più organizzazioni in un unico e sicuro report presentando un completo portfolio di credenziali a datori di lavoro ed altre parti.

Jim Lacey, presidente e CEO del Linux Professional Institute afferma che “LPI è sempre stata interessata in qualsiasi iniziativa che permettesse di valorizzare le certificazioni dei nostri professionisti.
Questa iniziativa permetterà ai nostri alunni di mostrare le proprie credenziali Linux unitamente alle altre competenze e certificazioni IT.
Inoltre, è particolarmente gradita l’aspetto di volontarietà dell’iniziativa: i nostri detentori delle certificazioni decideranno in piena autonomia il loro grado di partecipazione.
Siamo fortemente convinti che questo nuovo servizio sarà di gran conforto per i professionisti Linux nel dimostrare le loro competenze e conoscenze sia ai datori di lavoro che ai clienti del futuro”.

ITCC “TechCertRegistry” riesce anche ad offrire numerosi benefici agli amministratori dei programmi di certificazione e ai datori di lavoro di professionisti IT: i programmi di certificazioni potranno ridurre i costi di verifica attraverso l’eliminazione dei processi manuali nonchè aumentare il valore dei loro programmi attraverso l’associazione con altre credenziali e la riduzione delle truffe dato che i datori di lavoro saranno in grado istantaneamente di verificare le credenziali di un candidato, rendendo più facile, economico ed efficace la ricerca di candidati qualificati.

Julieann Scalisi, ITCC Chair e Managing Director di Global Education for Citrix afferma che “Sono entusiasta della decisione di LPI di partecipare al “TechCertRegistry” e gli do il benvenuto a questo programma.
“TechCertRegistry” acquista così ancor più valore dal momento che anche altri fornitori di certificazioni, come LPI, aderiscono al programma.
Ora fornitori di certificazioni come Citrix, Novell, HP, IBM, e LPI saranno in grado di aggregare, visualizzare e pubblicare il portfolio capace di rispecchiare tutte queste credenziali”.

Per maggiori informazioni si veda a riguardo anche ITCC’s credential “TechCertRegistry” e l’iniziativa LPI “TechCertRegistry”