LPI sostiene il Software Freedom Day in Kenya con Linux Essentials

Il Linux Professional Institute ed il suo affiliato LPI-Est Africa ospiteranno un Exam Lab di “Linux Essentials” durante il Software Freedom Day (SFD: 1 settembre 2012) presso l’Università di Strathmore, Nairobi, Kenya. LPI-Est Africa sponsorizzerà anche l’ “Open Source Developer Challenge” che si svolgerà durante l’evento con l’Associazione dei Professionisti Linux del Kenia.

“I nostri affiliati ed altre organizzazioni Open Source in tutto il mondo hanno accolto con entusiasmo il nostro programma Linux Essentials come una risorsa importante per l’istruzione pubblica e per la promozione di Linux e del Software Open Source. LPI accoglie con piacere l’iniziativa di LPI-Est Africa nel portare il programma in Kenya ed in particolare al Software Freedom Day – un evento consolidato e riconosciuto a livello mondiale per sensibilizzare l’opinione pubblica su Software Libero ed Open Source” ha detto Jim Lacey, presidente e CEO di LPI.

Il programma Linux Essentials, ed il relativo certificato, definiscono le conoscenze base richieste per usare con competenza un dispositivo desktop o mobile con Linux come sistema operativo. Per maggiori informazioni su Linux Essentials vedere: https://www.lpi.org/certification/

L’Exam Lab avrà luogo durante il SFD a partire dalle 14.00 di sabato 1 settembre all’Università di Strathmore, Nairobi. L’esame Linux Essentials costerà circa $65 o KSh 5.500. Per sostenere l’esame i candidati devono registrarsi per ottenere il proprio LPI ID.

Prima del SFD, LPI Est Africa organizzerà un workshop della durata di 4 giorni su Linux Essentials per assistere i candidati a prepararsi per gli esami. Le spese per il workshop di formazione comprendono un manuale gratuito e il costo dell’esame Linux Essentials. Ulteriori informazioni e la registrazione sia per l’Exam Lab che per il corso di formazione sono disponibili all’indirizzo

L'”Open Source Developers Challenge” del 31 agosto è rivolto agli studenti che hanno sviluppato applicazioni e soluzioni usando strumenti Open Source. Gli studenti presenteranno i loro progetti al pubblico della conferenza, dove un panel di giudici valuterà e classificherà i progetti in base a determinati criteri. La sfida è aperta agli studenti di tutte le università e centri di formazione terziaria dove viene studiata informatica e corsi correlati. I vincitori riceveranno in premio computer portatili, smartphone, voucher per esami LPI e manuali per l’esame LPIC-1. Per maggiori informazioni sulla “Open Source Developers Challenge” vedere il sito www.lpakenya.org

Jon “maddog” Hall, sostenitore di lungo corso di LPI, parlerà alla SDF. Altri importanti ospiti della SDF saranno uomini di governo, accademici e membri della comunità imprenditoriale locale.

Forum LPI a Varsavia

Il Linux Professional Institute, il più grande organismo di certificazione Linux al mondo ed il suo affiliato LPI Europa Centrale ospiterà un forum per i professionisti Linux alla University of Technology di Varsavia, Polonia, il 28 settembre 2012. L’evento si terrà sotto il patrocinio del Ministro dell’Economia Polacco.

Il Forum sarà caratterizzato da relatori su diversi argomenti inerenti la tecnologia, incluse soluzioni software Free ed Open Source, lo sviluppo di competenze professionali, innovazione in ambito IT ed imprenditorialità, apprendimento permanente, certificazione Linux, sviluppo di forza lavoro professionale su Linux ed Open Source. La partecipazione è gratuita, i partecipanti sono però invitati a registrarsi in anticipo sul sito

“LPI è impegnata nello sviluppo di professionisti per migliorare la forza lavoro su Linux ed Open Source. In particolare siamo interessati a lavorare con aziende e governi per promuovere l’educazione IT e la creazione di nuovi posti di lavoro. Siamo quindi lieti di far parte di questo Forum con il Governo Polacco, aziende locali ed organizzazioni IT” ha detto Jim Lacey, presidente e CEO di LPI. Lacey parlerà della crescita di LPI e si focalizzerà sulla promozione dell’avanzamento professionale nel settore dell’Open Source, come da iniziative di partnership strategiche e certificazioni Linux potranno trarne vantaggio sia le organizzazioni polacche che lavorano con l’Open Source che i professionisti IT.
La presentazione di Lacey seguirà i discorso di apertuta di Dariusz Bogdan, Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Economia Polacco.

Forum LPI Varsavia

Altri sponsor dell’evento includono Microsoft e Thomas-Krenn. Partecipano all’evento anche la Camera di Commercio IT e delle Telecomunicazioni Polacca e la Fondazione per il Software Free ed Open Source Polacca.

“La Fondazione Polacca per il Software Free ed Open Source è felice di essere partner del forum LPI e per sostenere il crescente coinvolgimento del Linux Professional Institute in Polonia. Questo crescente ruolo di LPI nel nostro Paese offre ai professionisti IT un’ulteriore opportunità di certificare le loro competenze di amministrazione Linux con una certificazione LPI riconosciuta a livello internazionale” ha detto Michal Wozniak, presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Polacca per il Software Free ed Open Source.

LPI Europa Centrale è attiva in Polonia dal gennaio 2011 ed ha tenuto fino ad oggi sei sessioni di esame in tutto il Paese. Le sessioni di esame LPI danno l’opportunità ai professionisti IT di sostenere gli esami ad un prezzo promozionale al fine di supportare eventi ed iniziative su Linux ed Open Source. Le prossime sessioni di esame sono previste in agosto nella città di Szczecin ed in ottobre a Kielce, presso eventi dei Linux Users Group Polacchi. Una sessione d’esame sarà anche ospitata da un partner di LPI, Akademia Linuksa, il giorno precedente al Forum, il 27 settembre 2012.