DevOps: LPIC-OT DevOps Tools Engineer è la nuova certificazione LPI dedicata

Con LPIC-OT DevOps, LPI espande l’offerta delle sue certificazioni per riconoscere l’importanza del DevOps nella community open source.
Quelle DevOps sono tra le competenze più richieste nel panorama open source attuale.

Per andare incontro a queste esigenze con un set di competenze verificate, LPI, autorità riconosciuta nel campo della Linux Administration, sta sviluppando la DevOps Tools Engineer certification.

Questo nuovo set di competenze certificate rafforzerà il portfolio dei professionisti di oggi nel mondo IT.

Mentre sempre più aziende introducono le metodologie DevOps nel proprio workflow, le competenze a supporto dell’uso di strumenti DevOps sono sempre più importanti.

La LPIC-OT DevOps Tools Engineer permetterà di implementare con efficienza il workflow e di ottimizzare le attività quotidiane di amministrazione e sviluppo.

certificazione DevOps

+1.485%: la crescita negli ultimi 4 anni delle professionalità che comprendono e richiedono il DevOps .

– Fonte: Indeed.com Trend Analyzer

La nuova certificazione sarà lanciata nell’autunno 2017 e testerà le competenze in ambito free e open source degli strumenti usati per implementare il modello collaborativo  Development & Operations, come per esempio l’automazione della configurazione o la virtualizzazione dei container.

La nuova certificazione sarà creata secondo il processo di sviluppo delle certificazioni LPI fondato sulla community. Il processo si affida in maniera sensibile al coinvolgimento della community IT in toto.

L’impegno di LPI è quello di fornire alla community IT certificazioni della più alta qualità, rilevanza e accuratezza.

DevOps LPIC-OT: Per saperne di più

Per determinare la rilevanza del potenziale contenuto dell’esame, LPI ha effettuato una Job Task Analysis (JTA).

L’indagine online ha costituito  il fondamento degli argomenti della nuova certificazione e assicura che l’esame rifletta esattamente le competenze richieste dalle aziende.

Dopo aver consultato la community Open Source sulla rilevanza delle attività e degli strumenti Development & Operations, LPI ha prodotto la bozza degli argomenti d’esame, rendendoli pubblici per discuterne nella community stessa.

La bozza completa è disponibile (in inglese) nella wiki di LPI.

Include tra gli argomenti principali:

  • Software Engineering
  • Container Management
  • Machine Deployment
  • Configuration Management
  • Service Operations

A inizio settembre si terrà un Beta Event dedicato al test della nuova certificazione LPI.


 

Perché DevOps

Il Linux Professional Institute – LPI – ha analizzato il panorama DevOps e i relativi strumenti, individuato e definito una serie di competenze e conoscenze necessarie per tutti coloro che operano nel settore DevOps.

Dal 1999 LPI si occupa della identificazione e certificazione delle competenze fondamentali per i professionisti del settore IT.

La nuova certificazione DevOps non riguarda conoscenze teoriche, bensì le competenze pratiche necessarie a operare con successo nel panorama DevOps.

La nostra nuova certificazione ricopre l’intero arsenale degli strumenti DevOps: per ogni categoria di tecnologie la certificazione mette alla prova le competenze pratiche necessarie per utilizzare tutti i principali strumenti DevOps in maniera efficace.

La certificazione si concentra in particolare sulle interconnessioni tra strumenti ‘Development’ e strumenti ‘Operations’; mette quindi alla prova la conoscenza dei principali strumenti richiesti per lavorare nel contesto collaborativo del DevOps, rendendosi appetibile appunto per chiunque operi nel settore stesso.

 

4 pensieri su “DevOps: LPIC-OT DevOps Tools Engineer è la nuova certificazione LPI dedicata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *