LPI festeggia 15 anni!

Il Linux Professional Institute festeggia i suoi primi 15 anni nella promozione di Linux e Open Source

E continua l’impegno per potenziare i professionisti Linux in tutto il mondo grazie alla certificazione

LPI festeggia 15 anni(Sacramento, CA) 29 ottobre 2014 – Il Linux Professional Institute (LPI), la principale struttura indipendente di certificazione Linux, festeggia il suo quindicesimo anno di impegno nella diffusione dell’uso di Linux e Open Source. L’organizzazione ha aperto la strada alla crescita della comunità di professionisti con competenze Linux verificate e ad oggi, grazie all’aiuto della sua rete globale di affiliati, LPI ha fatto sostenere oltre 430.000 esami di certificazione in tutto il mondo. Fin dalla sua fondazione, il Linux Professional Institute si è dedicato a fornire le migliori certificazioni Linux in modo indipendente dai rivenditori, al fine di permettere ai candidati di dimostrare di avere le competenze necessarie a lavorare con varie distribuzioni di Linux in una vasta gamma di ambienti aziendali. La comunità globale di professionisti certificati LPI, forte di più di 150.000 membri, è caratterizzata da individui estremamente motivati ad essere sempre aggiornati sugli ultimi cambiamenti in Linux e attivamente impegnati nella maggiore comunità Open Source.

La nostra missione è sempre stata quella di fornire le risorse per aiutare coloro che sono interessati a Linux e Open Source per muoversi con successo nel mercato del lavoro IT. La nostra comunità di affiliati a livello mondiale è stata determinante nel fornire supporto localizzato ai nostri candidati per accedere alle risorse disponibili nel proprio paese e nella propria lingua madre“, ha detto Jim Lacey, CEO del Linux Professional Institute. “Siamo orgogliosi di essere la principale organizzazione di certificazione Linux al mondo”  continua “e siamo pronti ad aiutare tutti coloro che sono interessati a seguire una carriera con Linux o con la tecnologia Open Source.”

Gli esami di livello LPIC-1 e LPIC-304 sono attualmente in fase di revisione per far sì che riflettano le necessità lavorative odierne. Entrambi gli esami saranno disponibili nei primi mesi del 2015.

Venite a trovarci a SMAU 2014

LPI SMAU 20014 Dal 22 al 24 ottobre si svolgerà a Milano l’annuale edizione di SMAU 2014, sono disponibili inviti omaggio offerti da LPI Italia per partecipare all’evento.

La 51esima edizione di Smau punta a Expo 2015 ed ha come filo conduttore del convegno inaugurale dal titolo “EXPO 2015 e l’Italia dell’innovazione: le imprese al centro, i territori protagonisti” altri temi “caldi” di questa edizione sono mobilità, salute, e-government, eco-sostenibilità, risparmio energetico, istruzione e formazione, turismo e cultura.

A Smau troverete oltre 200 tra startup, centri di ricerca, università, Parchi Tecnologici, accanto a Regioni, Comuni e Associazioni di categoria.

Due i padiglioni di Fieramilanocity che potrete visitare e din programma ci sono oltre 300 workshop, e 500 aziende, di cui oltre 200 startup, centri di ricerca laboratori e le più innovative regioni italiane.

Sii attendono oltre 50.000 visitatori professionali e se siete uno di questi passate a trovarci, ci trovate nel pad.1, stand D34, per sapere le ultime novità sui percorsi di formazione in collaborazione con CISCO o per scoprire il nuovo programma CSP (Certified Solution Provider) dedicato alle aziende che offrono consulenza, servizi e soluzioni basati su tecnologie FLOSS.

Il Certified Solution Provider permette alle aziende di entrare a far parte di una delle comunità dedicate al Business Linux più importanti al mondo.

Vuoi prendere la certificazione LPIC-304 gratis?

Partecipa alla fase di Beta Test internazionale per la nuova edizione dell’esame, dedicato ai certificati LPIC-2 o LPIC-3!

Proprio così, “free as in beer”! Puoi aiutarci nel processo di sviluppo dell’esame e ottenere la tua certificazione LPIC-304 “Virtualizzazione and High Availabilty”.

 

Virtualizzazione and High Availabilty - Behind the Cloud

Quindi, se hai già la certificazione LPIC-2 o LPIC-3 e sei interessato a provare il nuovo esame 304 gratuitamente, iscriviti subito a questo link: l’appuntamento è il 25 ottobre al LPI EXAM LAB a Orvieto durante il Linux Day.

Note per i partecipanti:

  • È necessario disporre di un ID LPI valido
  • Per i candidati l’esame è gratis (davvero!)
  • Avere il certificato LPIC-2 o LPIC-3
  • Gli esami verranno sostenuti tramite test cartacei e rispediti per valutazione manuale da parte del Product Development (i tempi di attesa per i risultati sono di circa 1-2 mesi)
  • Ai candidati verrà consegnato anche un sondaggio, come parte del processo per il miglioramento dell’esame
  • Chi supererà il test otterrà il credito per l’esame e riceverà la Certificazione LPIC-3 Virtualizzazione e High Availability.
  • Chi non supererà l’esame, potrà richiedere che questo venga rimosso dai propri record
  • Potete trovare gli obiettivi dettagliati del nuovo esame LPIC-304 su wiki

Exam lab ad Orvieto durante il Linux Day

Durante il Linux Day 2014, che si svolgerà il 25 ottobre con lo slogan “libertà digitale”, sarà attivo un Exam Lab organizzato dal LUG Orvieto presso Istituto Istruzione Superiore Scientifico e Tecnico di via dei tigli.

Ricordiamo che durante gli Exam Lab potrete sostenere uno dei vari esami LPI a prezzo scontato, registratevi adesso!

Emissione biglietti online per LPI EXAM LAB @ Orvieto LUG con tecnologia Eventbrite

La sessione Exam Lab incomincia alle ore 14.00, gli esami disponibili sono: Linux Essentials, 101, 102, 201, 202, 300, 303, 304

Note operative:

  • Per sostenere l’esame è indispensabile fornire documento d’identità ed un LPI ID (per ottenere un LPI ID è necessario registrarsi sul sito del Linux Professional Institute)
  • I candidati sono invitati a presentarsi con 30 minuti di anticipo per le procedure di registrazione.
  • Ogni candidato potrà sostente uno solo esame per sessione.
  • La prenotazione è obbligatoria.
  • Gli esami si svolgono in lingua inglese.
  • L’esame ha la durata di 90 minuti
  • Durante l’esame non è consentito l’uso di supporti, digitali od analogici.

Cisco Networking Academy attiva il corso “LPI Linux Essentials Certificate”

Cisco Networking Academy e “Linux Essentials”

“NDG Linux Essentials Course”:
l’apprendimento di Linux a portata di mano in tutto il mondo

(Sacramento, CA, USA: 23 Settembre 2014)

Così come l’adozione di GNU/Linux continua a crescere in molteplici settori, anche la domanda di personale qualificato aumenta.
In risposta a questa esigenza, Cisco Networking Academy ha recentemente annunciato la disponibilità a livello globale di un corso ideato dal gruppo di sviluppo della NDG che rende la conoscenza dei principi fondamentali di Linux accessibile agli studenti di tutto il mondo.
Conforme alle linee guida proposte da Linux Professional Institute, il corso della NDG insegna i fondamenti del sistema operativo Linux.

Il corso offre una piattaforma pratica che permette agli studenti una continua interazione con il materiale a loro disposizione, aumentando così il loro coinvolgimento e le loro conoscenze.
“LPI è orgogliosa di sostenere questo nuovo corso Linux offerto da Cisco Networking Academy e dal nostro partner NDG. Il miglioramento della qualità e il corso pratico interattivo di formazione Linux disponibile per la comunità globale, contribuirà ulteriormente allo sviluppo di nuove iniziative open source e a dare più opportunità agli utenti Linux di prepararsi per una futura carriera professionale ” – ha Jim Lacey, CEO del Linux Professional Institute.

La disponibilità del corso nell’ambito del sistema di gestione Cisco NetSpace Learning aiuterà le istituzioni accademiche ad inserire l’istruzione open source nel loro curriculum di studi, fornendo un’offerta che elimina la necessità di hardware aggiuntivo per sviluppare un laboratorio di computer Linux.
“Abbiamo progettato questo corso per aiutare gli studenti a migliorare e consolidare la conoscenza di Linux, necessaria al completamento del programma di certificazione LPI Linux Essentials. La nostra piattaforma interattiva aiuta gli studenti ad esercitarsi in quegli argomenti che sono spesso ostici o difficili da conoscere a fondo.” – ha detto Rich Weeks, presidente di NDG – “Fornendo un ambiente di laboratorio integrato nel corso, abbiamo reso più facile per le istituzioni accademiche l’introduzione al corso di Linux, consentendo agli istruttori di concentrarsi sulle lezioni con tutor a disposizioni degli studenti. NDG è entusiasta di lavorare con Cisco e LPI per aiutare gli studenti a sviluppare la conoscenza di Linux, strumento importante per il futuro successo professionale ” ha aggiunto.
Il corso NDG Linux Essentials è ora disponibile per tutti i Cisco Networking Academies in tutto il mondo.

Per il programma Completo dell’esame Linux Essentials:
https://www.lpi.org/linux-certifications/entry-level-credential/linux-essentials

Per diventare Partner LPI per la formazione GNU/Linux:
http://partner.lpi-italia.org/#!offerta/organizzazioni-formative

Per ulteriori informazioni su come diventare un Cisco Networking Academy potete visitare il sito:
https://www.netacad.com/web/about-us/get-involved/become-an-academy

Alcune notizie su Linux Professional Institute:
Il Linux Professional Institute, (http://www.lpi-italia.org), (LPI) si dedica a fornire servizi utili a migliorare, sviluppare e agevolare le carriere professionali con Linux e tecnologie Open Source. Principale centro di certificazione Linux, LPI è supportato da un’ampia rete di affiliazione che riesce a far sostenere oltre 350.000 esami di certificazione a livello global. Nata come un non-profit nel 1999, LPI è supportato da IT e comunità educative, da aziende private e da enti governativi.

Alcune notizie su NDG:
Network Development Group, http://ww.netdevgroup.com (NDG) assiste le istituzioni accademiche ad insegnare competenze professionali informatiche specifiche conformi alle certificazioni di settore.
Inoltre sviluppa tecnologie specifiche per le istituzioni accademiche fornendo corsi pratici per l’apprendimento degli studenti.

Informazioni su Cisco Networking Academy:
Con 9.000 accademie in 170 paesi, e oltre 5 milioni di studenti ad oggi Cisco Networking Academy è il più grande e più longevo programma di responsabilità sociale delle imprese. Cisco Networking Academy offre un programma completo di apprendimento per aiutare gli studenti a sviluppare le tecnologie legate al settore dell’informatica e della comunicazione (ITC), offrendo competenze per sviluppare nuove opportunità di carriera, formazione continua e certificazioni riconosciute a livello mondiale.
Per ulteriori informazioni, visitare il sito: http://www.netacad.com.

Arriva in Italia il “Certified Solution Provider”

Il Linux Professional Institute, organizzazione non-profit e leader mondiale nell’ambito delle certificazioni per Amministratori di Sistema GNU/Linux, lancia anche in Italia il programma “Certified Solution Provider”: un data base certificato di tutte quelle aziende che con tenacia e professionalità sviluppano software, progettano infrastrutture di rete o sono rivenditori di soluzioni IT basate su Free, Libre and Open Source software.
Le aziende, grazie ai programmi Certified Solution Provider di LPI, potranno ottenere una nuova visibilità supportata dalla serietà del marchio di qualità LPI, rendendosi immediatamente riconoscibili dai potenziali clienti, che potranno scegliere facilmente all’interno del data base LPI il proprio prossimo partner, selezionandolo per competenze, company size e tipologia di attività quotidianamente gestite.

Ogni azienda che sceglierà di iscriversi al programma potrà personalizzare la propria pagina con varie informazioni e col proprio logo aziendale, mentre il Linux Professional Institute Italia si occuperà di mantenere la banca dati sempre aggiornata, certificando le referenze di ciascun partner.

“LPI Certified Solution Provider” è la scelta giusta per tutte le aziende che operano nel business dell’ambiente Linux. Non perdere l’occasione di entrare a far parte di una delle comunità dedicate al Business Linux più importanti al mondo. Fatti trovare da chi ti sta cercando, registrati oggi stesso come partner di LPI!

Esami LPIC-1 in Italiano

Linux Professional Institute (http://www.lpi.org), primo ente di certificazione per competenze Linux nel mondo, ha annunciato il rilascio della versione in italiano degli esami 101 e 102 utili alla la certificazione di primo livello LPIC-1.

Dal primo Aprile 2014 i nuovi esami sono disponibili in Italiano in tutto il mondo grazie alla piattaforma Pearson VUE, questo rende decisamente più agevole l’accesso a questa certificazione nel momento in cui le professionalità legati al mondo dell’open source hanno una domanda in netta crescita.

 

Gli esami erogati in occasione degli eventi “exam lab” rimangono in lingua inglese, per una panoramica sulle lingue dei vari esami vi rimandiamo allo schema che trovate nella pagina di preparazione all’esame.

Un futuro radioso per i professionisti GNU/Linux

Linux Foundation e Dice hanno rilasciato ad inizio anno l’annuale report che analizza l’uso di GNU/Linux nelle aziende confermando il trend degli ultimi anni per cui lavorare con tecnologie open source è strategico per le aziende e conveniente per professionisti specializzati.

Il Linux Jobs Report di quest’anno mostra chiaramente che sono sempre più le aziende che descrivono Linux come una parte fondamentale del business cosa che porta ad una domanda crescente e continua di professionalità Linux, una domanda che attualmente si scontra con una carenza di professionisti esperti Linux sul mercato del lavoro.

Per questo motivo anche LPI sta cerca sempre di più di fare da contatto tra aziende e professionisti certificati certi che in un contesto generale di crisi economica le offerte di lavoro non andranno certo sprecate.

Forse in Italia l’ottimismo che fa affermare al direttore esecutivo della Linux Foundation, Jim Zemlin, che: “The future is a bright one for professionals who know Linux” può sembrare eccessivo eppure anche la rilevazione FOSS 2013 in Italia lasciava trasparire un discreto ottimismo da parte degli esperti del settore del nostro paese.

Aggiornamento esami LPIC-1 ed LPIC-304

Per tenere aggiornati obiettivi e requisiti degli esami con il mondo del lavoro, il Linux Professional Institute sta aggiornando i programmi di certificazione LPIC-1 ed LPIC-304.

Grazie alla nostra comunità di professionisti, sono in fase di sviluppo i nuovi obiettivi per queste certificazioni. LPI rilascerà i nuovi esami in lingua inglese a partire dal 1 gennaio 2015. Nei prossimi mesi verranno rilasciate altre informazioni sul rilascio delle versioni non in lingua inglese.

“In LPI ci siamo impegnati per garantire che i nostri esami siano allineati con le competenze necessarie oggi ai nostri candidati. Investiamo continuamente nella rilevanza dei nostri esami, i datori di lavoro possono essere certi che i professionisti certificati LPI abbiano le migliori competenze per sostenere le loro organizzazioni” ha dichiarato Jim Lacey, preseidente e CEO del Linux Professional Institute. “Siamo fortunati ad essere supportati, in questi sforzi, da una comunità professionale attiva che condivide le intuizioni sui requisiti e le competenze oggi necessarie”.

Il Job Task Analysis dei nuovi obiettivi per gli esami LPIC-1 ed LPIC-304 continueranno fino al 31 maggio 2014. Gli esami, in versione beta, con gli obiettivi riveduti saranno disponibili dal 1 giugno al 30 settembre 2014. Le versioni esistenti degli esami LPIC-1 ed LPIC-304 saranno disponibili per un periodo transitorio di sei mesi da quando le nuove versioni degli esami verranno rilasciati, nel 2015.

Professionisti certificati LPI ed amministratori Linux sono incoraggiati a contribuire al processo di sviluppo degli esami attraverso questa indagine:

Per tenersi aggiornati, i professionisti Linux sono anche invitati a partecipare alla mailing list di sviluppo:

http://list.lpi.org/cgi-bin/mailman/listinfo/lpi-examdev

I progressi sullo sviluppo degli obiettivi è disponibile all’indirizzo http://wiki.lpi.org/

Il mercato del Software Libero in Italia nel 2013

Linux Professional Institute è orgoglioso di presentare i risultati dell’indagine FOSS 2013 realizzata per analizzare il mercato dei servizi offerti dalle aziende italiane con Software Libero ed Open Source; il report è disponibile su http://foss2013.lpi-italia.org.

Con questa indagine, rilasciata con licenza Creative Commons, iniziamo un percorso di conoscenza dell’ecosistema delle aziende che lavorano con il Free e Open Source software. Il percorso proseguirà nel 2014 con nuove iniziative e programmi.

foss2013-report

Le 311 organizzazioni che hanno partecipato all’indagine sono state intervistate con tecnica CAWI (Computer Assisted Web Interview). L’indagine è stata realizzata principalmente con due modalità di lavoro, tramite invito mail rivolto agli utenti LPI Italia e dando evidenza della ricerca attraverso la pubblicizzazione su siti/blog di settore, motori di ricerca e social network. Le interviste sono state realizzate nel mese di settembre 2013.

Per la buona riuscita dell’indagine avevamo un campione obiettivo pari ad almeno 300 interviste.