La certificazione LPIC-2 come prerequisito per il programma di certificazione HP

Sacramento, Usa and Tokyo, Japan.
LPI, Linux Professional Institute, leader nelle certificazioni Linux, annuncia l’inserimento della certificazione LPIC-2 tra i prerequisiti riconosciuti da HP per l’ottenimento del titolo “HP Accredited System Engineer (ASE)” su serverBladeSystem and HP ProLiant ML/DL.

“L’inserimento del livello avanzato del nostro programma di certificazione all’interno dei programmi dell’HP Industry Standard Server dimostra che i nostri programmi sono riconosciuti come standard internazionali dagli aspiranti professionisti Linux. Continueremo a lavorare per garantire che i nostri programmi di certificazione rappresentino il miglior strumento per verificare competenze e crescere professionalmente” ha dichiarato Jim Lacey, Presidente e CEO di LPI.

Il programma HP ASE per Industry Standard Server richiede che il candidato sia capace di progettare, mantenere ed implementare soluzioni complesse, pensate per grandi aziende. La certificazione LPIC-2 si inserisce tra i pre-requisiti accettati per l’accreditamento come HP ASE BladeSystem and ProLiant ML/DL insieme alle certificazioni Novell, RHCE e SAIR.

“HP ha lavorato con LPI alla realizzazione di standard di certificazione e riconosce l’importante contributo dato dai programmi LPIC alla crescita di Linux e dell’Opensource in ambito professionale. Siamo felici di continuare questa collaborazione per costruire degli standard industriali, anche sulla base delle indicazioni che provengono dalle certificazione LPIC-2 e LPIC-3” ha dichiarato Bill Horzempa, direttore del programma globale di certificazione HP.

Per maggiori informazioni:
http://certification-learning.hpe.com/TR/Index.html
http://certification-learning.hpe.com/TR/Index.html
http://www.hp.com/education/currpath/linux_sys_admin.html
http://www.lpi.org/certification