LPI annuncia il nuovo Programma di Affiliazione in Corea del Sud

(Sacramento, California, USA: 16 settembre 2009)
Linux Professional Institute (LPI), l’organizzazione leader nel mondo per la certificazione Linux, ha annunciato un nuovo affiliato per la Corea del Sud: OpenPlum Ltd. è uno dei maggiori fornitori di soluzioni Open Source in Corea ed il suo presidente e CEO, Kwangjei Cho, è anche direttore della Linux Foundation Corea.

“L’adozione di Linux e Open Source è in rapida crescita in Corea”.

Pertanto, molte aziende stanno cercando di assumere “esperti” Linux.
Il programma Linux Professional Institute Certification (LPIC) è ideale a questo proposito, in quanto è universalmente considerato come uno standard globale in certificazione Linux professionale.

Stiamo trovando un numero crescente di sviluppatori Linux che hanno bisogno della certificazione LPI per dimostrare la loro qualifica di esperti Linux ai propri datori di lavoro “. Queste le affermazioni di Kwangjei Cho, presidente e CEO di OpenPlum.

Mr. Cho che ha una lunga storia di coinvolgimento nella comunità Linux e Open Source in Corea essendo stato amministratore delegato di Haansoft (uno dei principali fornitori di Linux e Open Source Software in Corea) e vice-presidente della Asianux Corporation – una joint venture di Miracle Linux (Giappone), Red Flag Linux (Cina) e Haansoft.

“La Corea ha sempre svolto un ruolo importante per la comunità LPI.
Tuttavia vediamo anche eccellenti opportunità per promuovere professionalità Linux in tutta la regione: il governo tramite agenzie come la Korea IT Promotion Agency (KIPA) e il National Education Information System (NEIS) promuove attivamente l’adozione di Linux
e Open Source e le società coreane Samsung e LG hanno ha annunciato che attueranno le soluzioni Linux per tutte i loro apparecchi digitali”, ha dichiarato Jim Lacey, Presidente e CEO di LPI.

Contatti per la stampa:
Kwangjei Cho, CEO e Presidente
OpenPlum
Telefono: + 82-70-8290-4252
Email: jeandani66@gmail.com
Web:

LPI annuncia nuovi partner in Sud Africa

LPI è lieta di annunciare un nuovo partner in Sud Africa: ICDL South Africa.
ICDL South Africa è un’organizzazione no-profit fondata dalla Computer Society of South Africa per promuovere ed amministrare l’International Computer Driving License (ICDL).
L’ICDL è a sua volta gestita dall’ECDL Foundation; un’organizzazione no-profit voluta dal Council of European Professional Informatics Society (CEPIS).
“Accogliamo ICDL South Africa nel network globale degli affiliati LPI. La sua natura di soggetto vendor neutral e la sua capacità di promuovere il know-how degli utenti finali del computer lo rendono ai nostri occhi un partner ideale nella promozione delle professionalità Linux
“. Questo il giudizio di Jim Lacey, Presidente e CEO del Linux Professional Institute.
A sua volta Jennifer Van Nierkerk, CEO di ICDL South Africa, dichiara: “L’alta qualità delle certificazioni LPI e allo stesso tempo l’impegno di LPI come vendor indipendent sono le caratteristiche che ci hanno definitivamente convinti nel diventare Masteri Affiliate LPI. Siamo convinti dell’importanza delle certificazioni nel migliorare lo sviluppo delle persone attraverso la tecnologia.

La vasta rete di parner LPI sviluppatasi in questi anni in Sud Africa include la partnership oramai datata come Training Partner del “Linux Holdings (PTY) Ltd” e più recentemente dell’ATP ‘Jumping Bean‘.

LinuxCon: 21-23 Settembre , 2009 (Portland, Oregon)

LPI è orgogliosa di partecipare all’evento annuale organizzato dalla Linux Foundation.
Durante i giorni della conferenza LPI organizzerà un exam labs e un Technical Advisory Committee per discutere con la comunità dello sviluppo degli esami.
Per informazioni su questi eventi:

Co-Located Events

Per tutti i certificati LPI, ed i loro amici, LPI offre uno sconto del 20% sul costo della . Codice da utilizzare in fase di acquisto per ottebere lo sconto: LCOR20

Per registrarsi alla conferenza:

Per il programma della conferenza:
http://events.linuxfoundation.org/events/linuxcon/

LPI sviluppa programmi di partnership per le scuole in Portogallo

LPI, l’organizzazione di certificazione linux più conosciuta al mondo, ha annunciato i risultati del primo programma pilota che ha il fine di prouovere gli enti educativi di tipo ITC nel sistema di scuola secondaria del Portogallo.

Il programma ICT Academies fa parte del Piano Tecnologico per l’Educazione promosso dal Ministro del Portogallo per l’Educazione.

All’interno di questa iniziativa LPI-Portogallo certificherà 10 istruttori in 5 scuole secondarie diverse, per fornire un istruzione su Linux secondo i parametri del Linux Professional Institute Certification (LPIC) attraverso appositi programmi accademici approvati dalla stessa LPI (LPI-AAP: LPI’s Approved Academic Program).

E’ prevista un’estensione dell’iniziativa ad altre trenta scuole secondarie del Portogallo entro il 2010.

Diogo Rebelo, un rappresentante della LPI-Portogallo, ha fatto notare che l’importanza di questi corsi certificati linux nel mondo accademico portoghese permetteranno sia agli studenti che agli insegnanti di acquisire e certificare le loro competenze, nonché contribuire alla sviluppo e il consolidamento di tutta la tecnologia Open Source nel Portogallo.

I programmi educativi coinvolgeranno svariate imprese ITC che operano in Portogallo come IT Cisco, Apple, Oracle, Sun, Microsoft, nonchè Caixa Mágica and Alinex – queste ultime note ed apprezzate distribuzioni linux sviluppate localmente.

Comunicato Stampa Internazionale “LPI” (EN)

OFFERTA promozionale esami LPIC-1 e UBUNTU Professional

l’OFFERTA NON E’ PIU’ VALIDA.
La Certificazione UCP è sospesa per volere di Canonical. Maggiori dettagli qui:

(Sacramento, CA, USA: 19 Maggio 2009)
Linux Professional Institute (LPI www.lpi.org) e Canonical (www.canonical.com), sponsor di UBUNTU, la popolare distribuzione linux annunciano oggi l’offerta promozionale per gli esami LPIC-1 e Ubuntu Certified Professional (UCP).
La promozione riconosce oltre il 20% di sconto a tutti coloro che acquisteranno in un unico pacchetto i voucher per gli esami LPI-101, LPI-102 e LPI-199.

“Una buona opportunità per ottenere entrambe le certificazioni, LPIC-1 e Ubuntu Certified Professional. Un’ottima opportunità per i professionisti per dimostrare di avere competenze strutturate e certificate, utili in un contesto lavorativo sempre più esigente.” Dichiara Jim Lacey, Presidente e CEO di LPI.

“Questo programma dimostra la forza e l’importanza che ha la cooperazione tra le organizzazioni del mondo Opensource. Insieme possiamo rafforzare il ruolo dei professionisti dell’Opensource dando maggior forza e strumenti alle nostre comunità.” aggiunge Billy Cina, Canonical Traning Programme Manager.

Per ottenere la certificazione UCP (Ubuntu Certified Professional) un candidato deve superare tre esami, dal costo di 135€ l’uno. Gli esami da sostenere sono LPI-101 ed LPI-102 per la certificazione LPIC-1 e l’esame LPI-199 per la certificazione UCP.
Canonical ed LPI danno da oggi la possibilità di sostenere tutti e 3 gli esami al prezzo speciale di 120$ ognuno.

Per ricevere il codice promozionale, avere informazioni su programmi e procedure per dare l’esame, contattate direttamente la sede di LPI Italia.