[ATP] Corsi e Certificazione Ubuntu Linux con Redomino

Linux Professional Institute dà il benvenuto a Redomino srl.
Redomino, un’azienda piemontese che fin dalle sue origini ha sviluppato specifiche competenze su GNU/Linux, Python, Zope e Plone, diventa da oggi Training Partner LPI presentando un programma di corsi d’eccellenza mirati al conseguimento della Certificazione Ubuntu Certified Professional.

Daniele Cirio, per LPI Italia, dichiara: “Siamo molto felici che un’azienda dalla grande professionalità ed esperienza come Redomino abbia deciso di unirsi al nostro gruppo. La crescita di GNU/Linux in Italia non potrà fare a meno di realtà come Redomino, dove oltre alle competenze tecniche ed alla passione per le tecnologie si trovano la serietà e l’affidabilità necessarie ad affrontare le sfide più difficili.”

I corsi si svolgono a Torino, Milano e Roma ed è già possibile iscriversi (per i dettagli consulta il sito web). Si organizzano su richiesta training in tutta Italia, anche in lingua inglese.

Giuseppe Masili, CEO di Redomino, dichiara: “Siamo lieti di far parte del gruppo di LPI Italia. Per il nostro team Linux è prima di tutto una passione e non possiamo che vedere con molto entusiasmo questa splendida opportunità di collaborare con le più importanti aziende del settore”.

Collabora allo sviluppo dell’esame LPIC-303 Security

Da Gennaio stiamo sviluppando il nuovo esame del percorso di specializzazione LPIC-3.
L’esame, LPIC-303, sarà focalizzato sulla Sicurezza in ambiente GNU/Linux ed andrà ad arricchire i percorsi di specializzazione della serie, affiancandosi al LPIC-301 ed al LPIC-302.
Ad Agosto è iniziata la fase di analisi per valutare il peso dei singoli argomenti all’interno dell’esame. In questa fase è possibile contribuire partecipando al Job Task Analysis Survey (la partecipazione è aperta a tutti coloro che sono certificati LPI).

Risorse per approfondire:

[ATP] Corsi Linux in Calabria: The BrainWork Srl

Linux Professional Institute dà il benvenuto a “The Brainwork S.r.l”, primo partner attivo nel Sud Italia.
Grazie alla volontà ed alle competenze di Fortunato Lodari già dalla prossima stagione sarà possibile seguire percorsi di preparazione agli esami LPI anche in Calabria, presso la sede di BrainWork di Catanzaro.
Siamo felici di accogliere nel nostro gruppo un’azienda che da anni guarda con interesse al progetto LPI. L’esperienza formativa di Brainwork e le competenze del Dr. Lodari daranno sicuramente un importante contributo che arricchirà l’offerta didattica d’eccellenza in Calabria“, dichiara Daniele Cirio, Responsabile di LPI per l’Italia.

    Partecipa all’indagine: “Servizi alla comunità, idee per il futuro”

    In previsione del 2009, decimo anniversario di Linux Professional Institute, la direzione di LPI International ha avviato un’indagine rivolta ad aziende, studenti e professionisti con lo scopo di definire lo sviluppo di nuovi servizi che vadano al di là della certificazione e che siano utili a rafforzare la comunità di Linux e dell’OpenSource.

    Per questo ti chiediamo di partecipare a questo sondaggio ed a collaborare con noi per immaginare, creare e definire tali nuovi servizi.

    Partecipa al sondaggio, in 2 minuti

    Il Linux Professional Institute arriva in italia, e sceglie Firenze

    COMUNICATO STAMPA

    Il Linux Professional Institute arriva in Italia

    LPI – Linux Professional Institute – leader internazionale nelle certificazioni professionali Linux arriva in Italia, e sceglie Firenze.

    Nato con l’obiettivo di sviluppare uno standard globale per la certificazione Linux, il Linux Professional Institute opera in più di 7.000 sedi in tutti i paesi del mondo grazie ad una importante rete di partner formativi, docenti certificati e professionisti specializzati.

    Nel 2007 ha superato la soglia dei 170.000 esami sostenuti e di oltre 53.000 certificazioni riconosciute a livello internazionale.

    LPI da il benvenuto nella propria rete di partner ad LPI-ITALIA. Nell’ultimo anno il network di LPI è cresciuto molto, in particolare in Europa, Medio Oriente e Africa” dichiara Jim Lacey, Presidente e Amministratore delegato del Linux Professional Institute, che aggiunge, commentando il buon lavoro svolto in questi anni da John Meaney, Area Operation Manager per l’EMEA: “Investire nella crescita della rete, affidandosi a partner regionali importanti che condividono con noi l’obiettivo di una crescita di Linux e del software Open Source attraverso la creazione di standard di qualità della forza lavoro è stata sicuramente una scelta vincente.”

    LiCI, Linux Certification Institute – il primo e unico istituto in Italia specializzato in formazione Linux attivo a Firenze dal 2006 – è stato scelto da LPI come proprio referente per l’Italia, diventando centro di coordinamento per tutte le attività dell’organizzazione; sono già 120 le sedi d’esame attive su tutto il territorio nazionale.

    “Dall’inizio dell’anno, LiCI si sta dedicando alla crescita di LPI Italia: attraverso una campagna pubblicitaria, il sito web, il numero verde e la partecipazione ad eventi, è iniziata l’attività di promozione e di supporto a coloro che vogliono usare Linux professionalmente. LPI Italia vuole assicurare alle aziende e alla Pubblica Amministrazione la preparazione di professionisti affidabili e la presenza di strutture qualificate per riconoscerne le competenze.” afferma Daniele Cirio, Direttore Esecutivo di LPI Italia.

    Invitiamo tutti a visitare il nostro sito web o a contattarci direttamente:

    Scarica il PDF del comunicato